Cronologia 1899 – 1948

  • 1899

    la Sprague Elevator Company installa nella London Central Railway quello che era allora il più grande ascensore elettrico ancora tentato. Questi ascensori erano molto grandi e trasportavano carichi di circa 6300 kg, equivalenti a novanta persone.

    Le macchine sono del tipo a tamburo, ma duplex, cioè ogni tamburo era guidato da due motori e due serie di ingranaggi a vite senza fine. I motori utilizzati sono di derivazione ferroviari, a shunt con 4 poli

  • 1899

    Ethelbert M. Fraser, installa nel story Merchants’ Loan Building di Chicago, un edifico a 12 piani un ascensore a funi alternativo a quello a tamburo con funi di trazione e due motori shunt. Per il funzionamento di questo tipo di ascensore Vedi la sezione dedicata agli approfondimenti.

    Fraser colleziona una serie di brevetti riguardanti l’uso dell’elettromagnetismo sugli ascensori.


  • 1900

    1900 L’Esposizione Universale di Parigi, ancora una volta ai piedi della Torre Eiffel, è la più grande mai tenuta in Europa e un marciapiede mobile a due velocità – il Trottier Roulant – circonda i siti principali a 1,1 e 2 m/s. Seeberger , in collaborazione con Otis, presenta la prima scala mobile. L’esposizione ha accelerato lo sviluppo della metropolitana di Parigi con 23 stazioni, una in fiera. 

  • 1900

    CW Baldwin presenta un brevetto di un ascensore elettrico con motore gearless con taglia 1:1.

  • 1901

    La Takata Import Co importa  Il primo elevatore a tamburo elettrico Otis e lo installa nell’edificio giapponese Nihon Seimei 

  • 1902

    John D Ihlder brevetta un ascensore elettrico con movimento e posizionamento automatico a velocità variabile gestito dalla cabina con un semplice pulsante di chiamata.

  • 1904

    Otis introduce, nel the Majestic Theatre Building di Chicago, la sua macchina per ascensori senza ingranaggi e senza tamburo con puleggia a frizione

  • 1904

    In inglilterra viene installato il primo controllo “a pulsante” ad opera di Joseph Richmond / Carey

  • 1905

    Il Majestic Building di Chicago diventa l’edificio più alto del mondo, superando il Masonic Temple Building

  • 1906

    G. Falconi fonda la sua attività di ascensori a Milano.

  • 1906

    Sprague e Otis si uniscono per vincere l’ordine per 170 ascensori per la metropolitana di Londra – ciascuno per trasportare 70 persone. 

  • 1907

    Otis installa il primo ascensore con pulsate di controllo collettivo.

  • 1908

    Otis adotta l’evoluzione dell’ascensore Fraser con singolo motore con argano e puleggia di rinvio fissa che nel 1911, creando opportuni intagli sulla puleggia di trazione perde anche la puleggia di rinvio e diventa l’ascensore con puleggia di trazione come lo conosciamo oggi.

  • 1909

    Il Blackstone e LaSalle Hotel a Chicago diventano i più alti del mondo, Chicago detiene il record per 22 anni. 

  • 1909

    Il Singer Building di 41 piani a New York City installa i primi ascensori in cui gli operatori di cabina sono dotati di telefoni collegati a un “supervisore di ascensore” che controlla il movimento della cabina

  • 1912

    Il campanile di San Marco a Venezia, dopo il crollo del 1902 viene ricostruito con all’interno un ascensore elettrico delle Officine Meccaniche Stigler

    Risultato immagini per torre sanmarco ascensore storia
  • 1914

    La città di Boston si dota del primo codice per la progettazione e la sicurezza degli ascensori.

  • 1915

    J. D. Ihdler brevetta la serratura per le porte di piano degli ascensori azionata meccanicamente da una leva che viene opportunamente mossa da un pattino retrattile montato sulla cabina

  • 1916

    Otis acquisisce R. Waygood , la nuova entità diventa Waygood -Otis. 

  • 1918

    New York City ha adottato le sue prime “regole per gli ascensori” di 16 pagine. La velocità viene limitata a Limita la velocità a 3,55 m/s. 

  • 1919

    Il Woolworth Building di 60 piani, costruito a New York City, rimane il più alto palazzo del mondo per 15 anni. Gli ascensori sono Otis elettrici con puleggia di rinvio posizionata in corrispondenza del motore

  • 1922

    La Edison Company, a New York City cambia la corrente da corrente continua a corrente alternata trifase, generando migliaia di cambi di ascensore. 

  • 1924

    Un sistema inventato da Otis consente un’adeguata distribuzione delle chiamate e l’arresto delle cabine degli ascensori a 4 m/s senza alcuna azione dell’operatore se non quella di premere i pulsanti e chiudere le porte. 

  • 1924

    Otis installa il primo “Signal Control” automatico a New York City. Le cabine dell’ascensore non richiedono più alcun assistente. 

  • 1926

    Floyd F Turner e John A Brubaker della  Haughton Elevator sviluppano la porta automatica di cabina e del cancello di piano, dispositivo che brevettano nel 1929

  • 1926

    A Chicago, nel Pure Oil Building, viene costruito il primo garage automatizzato su tre direzioni

  • 1929

    Nella Mitsui Bank viene installata la prima macchina gearless giapponese (2,54 m/s)

  • 1930

    Chrysler Building a New York City divien il più alto palazzo del mondo.

  • 1931

    Il codice degli ascensori di New York viene revisionato per consentire la realizzazione di elevatori da 5 m/s. 

  • 1932

    Empire State Building a New York City diventa il più alto del mondo e dispone di 67 ascensori

  • 1947

    Otis e Stigler si uniscono in Italia per diventare Stigler-Otis. 

  • 1948

    Schindler entra nel mercato italiano con una sede principale a Genova e filiali a Milano e Torino.